CONTATTACI

Damaraland

La regione del Damaraland, nel nord della Namibia, offre, dalla desolata costa dell'Oceano Atlantico, qui sempre agitato e ribollente di schiuma, un retroterra desertico capace di ospitare notevoli paesaggi. Nonostante il suo aspetto desolato il Damaraland può riservare sorprese eccezionali: l’incontro con un rinoceronte nero oppure un branco dei cosiddetti “elefanti del deserto”. Probabilmente la zona più conosciuta del Damaraland è la zona di Twyfelfontein. I Damara che un tempo vivevano in questa zona la denominarono Uri-Ais o “fontana saltante” dalla sua sorgente di acqua fresca. La Skeleton Coast è il tratto di costa compreso fra le foci dei fiumi Cunene e Swakop; in alcuni casi, tuttavia, lo si usa in senso più generico per indicare la parte costiera del deserto del Namib fino al fiume Orange. È nota per essere particolarmente inospitale e difficile da raggiungere: verso l'interno il deserto si estende per decine di chilometri, e dal mare è difficile avvicinarsi a causa delle forti onde causate dalla corrente del Benguela. In passato era chiamata "la terra che Dio ha creato con rabbia" dai boscimani, e "le sabbie dell'Inferno" (as areais do Inferno) dai portoghesi. Il nome odierno si riferisce ai relitti spiaggiati lungo la costa: se ne contano più di mille.

Filtra risultati:
Mostra su mappa
Tour
Durata 12 Notti

Itinerario "fly-in" in con trasferimenti a bordo di aerei monomotore per ammirare dal “cielo” questo magnifico territorio. Si soggiorna in alcune delle esclusive strutture della Wilderness Safaris: costruitenel pieno rispetto del paesaggio circostant...

A partire da 11.700 €

ENTRA NELLA COLLECTION

Sei una struttura ricettiva? Entra a far parte del mondo di Ecoluxury. Richiedi come aderire.