CONTATTACI

Le cave di sabbia: un esempio di archeologia industriale

CULTURAL HERITAGE

Descrizione del progetto

Il progetto del Laghi Nabi, il cui nome non è altro che la fusione tra  Natura e Bioarchitettura, nasce con l'intento di donare nuova vita ad un’area abbandonata,  mantenendone il retaggio e recuperando le caratteristiche degli elementi di archeologia industriale.  Il lungo ed impegnativo processo di bonifica e riqualificazione ha permesso di recuperare reperti antichi rinvenuti in un'area anticamente sommersa dal mare da cui derivavano le successive cave e motivo per cui è possibile rinvenire conchiglie passeggiando lungo i laghi. I bacini d'acqua dolce sono proprio l'eredità lasciata dalle cave di cui restano i quattro silos sapientementi restaurati e che oggi sono monumento di archeologia industriale e memoria storica del luogo.  

Questo progetto contribuisce ai seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell' Agenda 2030

Scopri il retreat

New partner
Hotels e Lodges Resorts e Isole Private Campi Tendati

Europa / Italia / Castel Volturno

Laghi Nabi ha aperto le porte nel maggio 2020 grazie al lavoro congiunto di esperti paesaggisti, architetti, ingegneri, esperti artigiani e professionisti del settore hospitality. La realizzazione della prima Oasi Naturale della Campania è stata...

Vedi altri progetti simili nel mondo

ENTRA NELLA COLLECTION

Sei una struttura ricettiva? Entra a far parte del mondo di Ecoluxury. Richiedi come aderire.